Capire cosa è adatto a te

La valutazione antropometrica è un’analisi approfondita che ci permette di definire le caratteristiche strutturali (come è fatto) e funzionali (come funzionano i suoi sistemi e apparati) del soggetto. Abbiamo a disposizione due metodi di valutazione: la valutazione biotipologica e la valutazione bioimpedenziometrica.

Valutazione Biotipologica

Attraverso una serie di domande specifiche, la raccolta di dati anamnestici e diverse misurazioni corporee, si ottengono informazioni preziose che definiscono quali siano i meccanismi di funzionamento dei sistemi biologici e le peculiarità psichiche del soggetto. La fisiologia e la morfologia di un soggetto infatti non dipende solo dalle informazioni scritte nel suo DNA, ma dipende soprattutto da come l’integrità e l’espressione di tali informazioni sia stata influenzata nel tempo dal suo stile di vita, dalle attività svolte, dai traumi e operazioni subiti, dai luoghi in cui è vissuto e dal grado di esposizione a certi elementi in essi presenti. Questo è possibile grazie a complessi algoritmi utilizzati dal software di cui ci serviamo, che effettuano una comparazione dei dati rilevati con quelli di migliaia di persone inserite nel proprio database e con i dati, costantemente aggiornati, presenti nella letteratura scientifica globale, ottenendo una valutazione estremamente valida e scientifica.

Individuiamo quindi quali siano i punti di forza e i punti deboli di un soggetto, in cosa sia carente o cosa sia presente in eccesso, di cosa abbia veramente bisogno il suo corpo per funzionare al meglio e quali siano le sue predisposizioni patologiche, con l’intento di interrompere lo sviluppo o l’affermazione di una patologia a cui risulta essere predisposto, attraverso obiettivi concreti e fornendo i mezzi e le indicazioni necessarie per ottenere il migliore stato di benessere possibile.

Valutazione bioimpedenziometrica

Grazie alla BIA (Body Impedence Assessment o Bioimpenziometria) è possibile eseguire una misurazione accurata dello stato di salute e di funzionamento del corpo del soggetto in pochi secondi. Il macchinario è infatti in grado di analizzare la variazione di resistenza che oppone il corpo al passaggio di una corrente alternata impercettibile, ottenendo così un quadro molto accurato della composizione del corpo in un preciso momento. Oltre alle classiche percentuali di massa grassa, massa magra e acqua, otteniamo dei parametri molto specifici che indicano per esempio lo stato infiammatorio del corpo, la capacità di rigenerazione dei tessuti e di adattamento allo stress, l'efficienza degli specifici sistemi e apparati e di quali oligoelementi ed elettroliti abbiano bisogno per funzionare correttamente.

Grazie alla scientificità di questo metodo, è possibile monitorare costantemente le variazioni del corpo verificando come questo risponde ai cambiamenti introdotti per raggiungere gli obiettivi prefissati e portare il corpo alla migliore salute ed efficienza possibile.

I cambiamenti

È quindi possibile fare realmente prevenzione, specifica e personalizzata sulla base di evidenze scientifiche e delle caratteristiche peculiari di un soggetto. Come? Attraverso un’attività fisica mirata e personalizzata in base ai risultati dell’analisi, dei consigli alimentari su misura per il suo organismo e uno stile di vita più idoneo alle sue caratteristiche fisiologiche, poiché non siamo tutti uguali e non possono esistere delle indicazioni ugualmente efficaci per tutti.

Vuoi scoprire il tuo biotipo? Contattaci e prenota una visita.

Altre attività